FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

In questa sezione troverà le risposte alle domande che ci vengono fatte con più frequenza. Se pero' non trovasse quello che cerca, ci contatti.

 

  1. Che cosa è un Nome a Dominio?
  2. Che cosa si intende per registrare un Dominio?
  3. Come sapere se un Nome a Dominio è ancora libero?
  4. Chi è il titolare del Nome a Dominio registrato?
  5. Come decidere un Nome a Dominio?
  6. Per quanto tempo saro' proprietario di un Nome a Dominio?
  7. Il Nome a Dominio scritto sul modulo d'ordine è da ritenersi definitivo?
  8. E' possibile per un privato registrare più di un Dominio .IT?
  9. Quanto tempo occorre per registrare un Nome a Dominio?
  10. Cos'è la Lettera di Assunzione di Responsabilità (LAR)?
  11. Per registrare un dominio .COM, EU, ecc. serve la LAR?
  12. Come sono i vostri servers?
  13. Posso usare il mio spazio web per rivenderlo ad altri?
  14. Posso trasferire il mio Nome a Dominio da voi?
  15. Fornite assistenza ai vostri clienti?
  16. Che tipo di e-mail offrite?
  17. Supportate le estensioni Front Page?
  18. Avete il supporto ASP?
  19. Altri supporti?
  20. Quali database sono supportati dai vostri servers?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. Che cosa è un nome a dominio?

Un nome a dominio è un nome registrato.
Il mondo di Internet è gerarchico, cioè basato su di una struttura ad albero molto complessa. Esistono dei Top Level Domains (TLD) fondamentalmente divisi in due categorie: gTLD (TLD generici) e ccTLD (TLD Country Code). I ccTLD sono legati alla propria nazione (.it per l'Italia, .es per la Spagna, ecc.); gli altri sono adatti all'attività svolta dall'azienda proprietaria del sito. Per esempio, il suffisso .com indica un sito a carattere commerciale, .net le aziende proprietarie di reti, .edu le istituzioni accademiche e .org le organizzazioni e le associazioni in genere. Esistono poi suffissi particolari e riservati (per esempio .gov, riservato al Governo degli Stati Uniti) ed altre estensioni come .eu, .aero, .biz, .coop, .info, .museum, .name, .pro. Al di sotto di questi TLD si possono registrare dei nomi univoci (ad esempio: nome-scelto.it), detti appunto Nomi a Dominio di Secondo Livello (SLD).

2. Che cosa si intende per registrare un Dominio?

Registrare un nome a dominio significa associare ad un indirizzo IP una stringa di caratteri, utile per ricordare meglio il nome del sito o per identificarne il contenuto. Il nome e il proprio IP sono associati in maniera univoca e raggiungibili da ogni parte del mondo, esattamente come i numeri telefonici: ad un certo numero corrisponderà sempre lo stesso abbonato. Per garantire questa univocità esistono dei database contenenti tutti i domini registrati; registrare un Nome a Dominio consiste nello svolgere le pratiche necessarie per inserire il proprio nome in tali database, sicuri di esserne gli unici utilizzatori.

3. Come sapere se un Nome a Dominio è ancora libero?

Prima di inviare il modulo di ordinazione, verifichi sempre la disponibilità del nome che le interessa. Trova il modulo sulla Home Page.
Se due persone richiedono contemporaneamente un Dominio .IT, farà fede la data di arrivo della Lettera di Assunzione di Responsabilità.

4. Chi è il titolare del Nome a Dominio registrato?

Il responsabile del dominio sarà la persona (fisica per i privati e giuridica per le aziende, le società, ecc…) a cui è intestata la richiesta di registrazione, che sarà anche responsabile dei contenuti del sito.

5. Come decidere un Nome a Dominio?

Scegliendo il nome della propria Ditta, oppure il proprio nome o cognome, o tutto quello che la fantasia suggerisce, rispettando le seguenti regole:

  • una lunghezza da un minimo di 3 ad un massimo di 63 caratteri;
  • tutte le lettere dell'alfabeto (caratteri alfanumerici).
    L'unico carattere speciale ammesso e' il trattino (-), che pero' non puo' essere il primo o l'ultimo carattere. Tutti gli altri sono esclusi.
6. Per quanto tempo saro' proprietario di un Nome a Dominio?

Tutte le a registrazioni sono valide un solo anno. Alla scadenza, il Nome a Dominio potrà essere nuovamente registrato oppure no.

7. Il Nome a Dominio scritto sul modulo d'ordine è da ritenersi definitivo?

No; il dominio scritto sul modulo on line e' solo proposto dal cliente, poiché un nome che alla verifica di disponibilità risultasse libero potrebbe già essere in fase di registrazione. In questo caso ci metteremo in contatto con lei per decidere un nuovo nome o un diverso tipo di estensione (per esempio .com invece che .it).

8. E' possibile per un privato registrare più di un Dominio .IT?


Certamente, anche un privato puo' registrare un illimitato numero di domini.

9. Quanto tempo occorre per registrare un Nome a Dominio?

Per i Nomi a Dominio con estensione .it i tempi di registrazione - comprensivi del tempo necessario affinché un dominio sia visibile in rete - sono ormai attestati sulle 24/48 ore, a seconda del carico di lavoro dell'ente preposto a registrarli (il Registro del ccTLD "it"). Per i nomi .eu, .com, .net, ecc., invece, le registrazioni avvengono poche ore dopo l'inoltro della documentazione.

10. Cos'è la Lettera di Assunzione di Responsabilità (LAR)?

Con la Lettera di Assunzione di Responsabilità l'assegnatario di un nome a dominio .IT si assume la piena responsabilità civile e penale dell'uso del nome a dominio richiesto, dichiarando anche di conoscere e rispettare le norme d'uso che regolano Internet. Esistono due tipi di LAR: 1. Persone fisiche - 2. Società, ditte, associazioni, ecc.

11. Per registrare un dominio .COM, EU, ecc. serve la LAR?

No. La Lettera di Assunzione di Responsabilità deve essere redatta solamente per richiedere la registrazione di un nome a dominio con estensione .it.

12. Come sono i vostri servers?

Servers Unix, a connettività italiana.

13. Posso usare il mio spazio web per rivenderlo ad altri?

Certamente, ma solo con le apposite offerte rivenditori che prevedono l'attivazione di più di un dominio.

14. Posso trasferire il mio Nome a Dominio da voi?

Sì e noi sbrigheremo gratuitamente tutte le pratiche per Lei.

15. Fornite assistenza ai vostri clienti?

Certo: via e-mail, fax e on line. Ma la nostra assistenza è rigorosamente legata alla risoluzione di problemi tecnici, non a quelli che abbiano a che fare con la grafica, la costruzione di pagine Web, gli scripts o i software personali usati dal cliente.

16. Che tipo di e-mail offrite?

Tutte le offerte che prevedono spazio Web Le mettono a disposizione caselle di posta con server Mail POP3 del tipo "mail.nomedominio.it/.com", ecc. (a seconda del nome registrato); questo vuol dire che Lei potrà usare il suo consueto software per la gestione della posta (Outlook Express, Netscape Messenger, ecc.) per scaricare le e-mails direttamente sul Suo PC, senza dover gestire tutto on line. Oppure, se lo desidera, potrà gestire la sua posta in remoto, utilizzando il nostro Web Mail.

17. Supportate le estensioni Front Page?

Su tutti i nostri accounts possono essere attivate le estensioni Front Page senza alcuna spesa aggiuntiva; basta richiederne l'attivazione sul modulo di acquisto on line, segnando l'apposita casella, o anche in seguito via e-mail , ma comunque prima della pubblicazione del sito.

18. Avete il supporto ASP?

Sì; attivabile su richiesta e con un supplemento di prezzo, è previsto il supporto ASP attraverso l'emulatore linux Chili!Soft ASP (che però non supporta i database creati con Microsoft Access).

19. Altri supporti?

Supporti SSI, PHP, SSL, MySQL, Perl.

20. Quali database sono supportati dai vostri servers?

Quelli SQL.